Come sospettavamo quest'inverno mentre cartelli stradali apparivano e scomparivano senza alcuna logica, il piano di riordino del traffico è stato una vera debacle. Difatti le nuove decisioni dell'Amministrazione Comunale in tema di viabilità si sono dimostrate del tutto fallimentari...

Non c'è ora del giorno in cui nel nostro Paese si puuò liberamente circolare. A partire da Via Kennedy fino ad arrivare al semaforo è un unico serpentone di auto per chi da mare arriva ad Avetrana visto che si è obbligati a passare dal Giardinetto per colpa del senso unico su Via Roma (tratto che va dalla Benzina verso la Cappella dell'Immacolata). Stessa identica situazione per chi da Erchie vuole invece andare verso il mare, grandi ingorghi all'incrocio di via Roma con Via Manduria per il flusso di auto che viene per forza di cose convogliato verso il semaforo. Quell'incrocio ora regge sia il traffico proveniente da Via Erchie sia quello che proveniente dal mare, distrattamente non devia verso via Roma (all'altezza del Credito Cooperativo) all'entrata di Avetrana.

Probabilmente rendere a senso unico via Roma e via De Gasperi non è stata una buona idea. Anzi. E meno male che il senso unico su Via per Erchie è stato aliminato, altrimenti avremmo avuto bisogno delle ali.