Ieri 10 Agosto si doveva tenere il Consiglio Comunale monotematico di Avetrana sul nucleare. Si era infatti raggiunto un accordo tra maggioranza, opposizione e comitato anti nucleare che prevedeva l'approvazione all'unanimità di una delibera  che dichiarasse "denuclearizzato" il territorio di Avetrana. Ma è successa una cosa curiosa, mancava il segretario comunale...

Per legge il Consiglio Comunale è valido se vi è la presenza del segretario e quindi visto l'assenza si è deciso di rinviare il Consiglio a fine agosto o a inizio settembre.

Ora le domande sono diverse. E' stato un caso che mancasse il segretario? La maggioranza perchè si è resa disponibile a questa data e non si è preoccupata di verificare la presenza dell'ufficiale visto che si può fare richiesta alla prefettura di un sostituto? O forse è stata tutta una tattica per prendere tempo?