Enel e Edf annunciano la costituzione di una joint venture, denominata "Sviluppo Nucleare Italia Srl" che ha il compito di realizzare gli studi di fattibilita' per la costruzione di almeno quattro centrali nucleari con la tecnologia di terza generazione avanzata EPR, come previsto dal Memorandum, di Understanding firmato da Enel e Edf il 24 febbraio scorso durante il summit Francia-Italia di Roma. Enel e Edf possiederanno il 50% ciascuno della joint venture e la societa', una societa' a responsabilita' limitata di diritto italiano,. avra' la sua sede a Roma. Completate le attivita' di studio e prese le necessarie decisioni di investimento, e' prevista la costituzione di una societa' ad hoc per la costruzione, proprieta' e messa in esercizio di ciascuna centrale EPR.