Venerdì 31 Luglio 2009 si terrà una serata informativa in Piazza Vittorio Veneto ad Avetrana organizzata dal Comitato Anti Nucleare Avetranese (nato per iniziativa dell'arci Res questo inverno) al quale partecipano numerose associazioni, sindacati, rappresentanze di categoria e partiti politici. Crediamo che la platea degli aderenti si allargherà sempre di più perchè unanime è la volontà del territorio di ribellarsi dinnanzi alle ipotesi di ritorno al nucleare...

Ora l'emergenza è informare la cittadinanza che dall'86 ad oggi, nulla è cambiato sul nucleare e per questo proietteremo il 31 Luglio la puntata di Report "Il grande Inganno" andata in onda su Rai Tre la scorsa primavera.
La proiezione comincerà intorno alle 21.00 e sia durante la proiezione che dopo i massimi esperti in Italia da noi contattati risponderanno alle domande del pubblico. Saranno presenti:

Nicola Conenna (Presidente Università dell'Idrogeno)
Felice Santarcangelo (di no scorie di Scanzano)
Gianni Mattioli (non ha bisogno di presentazioni)
Antonio De Giorgi (energy manager associazione Grande Salento)

Putroppo la legge oramai è fatta e non ci resta che opporci in maniera costruttiva attraverso un'azione di proposta. La nostra proposta è l'energia alternativa, specie se di piccola potenza e ben distribuita sul territorio (uno per tutti il solare diffuso). Ma comunque su questi temi apriremo un dibattito interessante nei prossimi mesi.

Il Comitato Anti Nucleare Avetranese è composto da: Coldiretti, AGE, CIA, CGIL, Confcommercio, Confesercenti, Arci Res, Partito Democratico, Movimento per la Sinistra, P.Rifondazione Comunista, Comitato degli anni '80, Pro Loco, Ass.I.Prol, La Carica dei 101, Centro Studi Danza, ACLI, Aida, Archeclub, Associazione Grande Salento. Ci da il suo appoggio anche Don Battista Pezzarossa.