Referendum, una parola in Italia non conosciuta a molti. Molte volte ho votato al Referendum e molte volte le mie speranze sono state inattese (uno per tutti, quello sulla procreazione assistita) ma questa volta sono felice che questo strumento di democrazia diretta sia fallito. Era infatti improponibile propinare agli italiani un bipartitismo finto e inutile, era improponibile che un partito che prendesse un voto più degli altri ottenesse la maggioranza assoluta delle Camere. Una legge fascista direi che è stata bocciata sonoramente dagli elettori siano essi di destra, centro o sinistra. Così come è stato bocciato il bipartitismo e le "vocazioni maggioritarie" che da più di anno giravano nelle menti di qualche politico. Che vi piaccia o no, in Italia, per Governare ci sarà sempre bisogno di una coalizione.