Sono uscite le graduatorie definitive di Ritorno al Futuro, il progetto di finanziamento della formazione post laurea per i ragazzi pugliesi a cura dell'Assessorato alla Formazione della Regione Puglia...

{affiliatetextads 1, category, _plugin}Il pdf è scaricabile da questo link, di seguito il commento dell'Assessore Marco Barbieri

"Care ragazze, cari ragazzi,

Ritorno al futuro ha lo scopo di sostenere le ragazze e i ragazzi pugliesi nel loro desiderio di investire su se stessi per costruirsi un futuro migliore.

Ritorno al futuro attraverso l’alta formazione specialistica vuole valorizzare la capacità, il desiderio e l’ etica della gioventù, aiutando a costruire il vostro progetto per un lavoro competente e stabile.

Ritorno al futuro sostiene le capacità che si sprecherebbero per mancanza di soldi.
Non è giusta una società fondata sull’ignoranza, e nella quale il successo – riservato a pochi - dipenda dal caso, o dal patrimonio familiare, o da abilità extraprofessionali.

Per questo non abbiamo permesso e non permetteremo a nessuno di deviare dallo scopo che abbiamo assegnato a questo massiccio uso di fondi.
Questa volta il ritardo - avevo promesso graduatorie e nuovo bando per la fine di settembre - non deriva solo dalle eterne difficoltà di una struttura troppo piccola per la gestione di un  progetto che non ha eguali in Italia; e vorrei che foste meno ingenerosi verso chi ha lavorato, e lavora, con molto impegno e dedizione, rispondendo a tante domande e risolvendo tanti problemi.
Il ritardo deriva soprattutto dallo straordinario numero di situazioni che hanno richiesto controlli per esaminare se veramente i corsi scelti rispondessero ai requisiti posti dal bando.
E purtroppo sono tante - troppe - le situazioni nelle quali il controllo effettuato dagli uffici ha dato esito negativo.

Ritorno al futuro non seleziona dall’alto i corsi cui far giungere i finanziamenti, ma asseconda i vostri desideri e le vostre scelte, contribuisce alla vostra libertà. Non dà soldi ad enti, ma alle ragazze e ai ragazzi pugliesi; perché tutti hanno il diritto di scegliere con saggezza come e con chi investire sul  proprio futuro.
E se abbiamo chiesto requisiti per i corsi, che nel nuovo bando uscito oggi rendiamo ancora più severi, è per garantire il vostro investimento, pensando alla resa della vostra scelta.
Per i ragazzi che oggi sono esclusi da questa graduatoria, c’è il nuovo bando, pubblicato oggi stesso, senza che i mesi passati escludano nessuno, neanche per l’età. Li invito con tutto il cuore a scegliere questa strada anziché altre, che si potrebbero rivelare molto pericolose.

Con la vostra fiducia, il vostro desiderio, il vostro entusiasmo, la Puglia migliore ritorna al suo futuro"
Marco Barbieri
Assessore al Lavoro