L’Italia del Trucco, l’Italia che siamo” è il titolo del libro di 320 pagine scritto da Antonio Giangrande, presidente dell’Associazione Contro Tutte Le Mafie, che nessun editore ha voluto pubblicare. Esso intreccia con filo logico e tematico i libri pubblicati e le grandi inchieste dimenticate dei media italiani: da “Il Corriere della sera” a “La Repubblica” e “Il Giornale”, da “L’Espresso” a “Panorama”, fino a quelle di “Striscia la notizia” e “Le Iene”...

Ne viene fuori un’Italia fondata sull’illegalità: un’Italia di furboni, di collusi e di codardi. Un caos organizzato tenuto su da un sistema di potere, mediocre ed autoreferenziale, ordinato in caste e lobby. Si evidenzia che la lotta alla mafia è una cortina fumogena per nascondere le collusioni tra i poteri forti per dividersi gli introiti dei grandi appalti e dei finanziamenti europei. La mafia segue i grandi capitali. Citando Sciascia: non è cosa da coppola e lupara.Non abbiamo mezzi economici per comprare spazi mediatici, non abbiamo paura delle organizzazioni criminali, non siamo genuflessi alla magistratura, non ammicchiamo alcuna parte politica.

Per quello che siamo e per quello che diciamo non possiamo divulgare il nostro messaggio: rendere conosciuta una realtà sottaciuta.

E’ un delitto non leggere il libro.

Si può ottenerlo direttamente al recapito indicato con un piccolo preventivo rimborso spese di 28 euro (pubblicazione + spedizione racc. rr in Italia) con bonifico al conto BancoPosta intestato a:

Antonio Giangrande, via Manzoni, 51, 74020 Avetrana (Ta) Iban :  it15a0760115800000092096221

(cin it15a – abi 07601 – cab 15800 - c/c n. 000092096221)

Presidente Dr Antonio GiangrandeASSOCIAZIONE CONTRO TUTTE LE MAFIE

099.9708396 – 328.9163996

www.controtuttelemafie.it