Sul tema del nucleare, riunita, questa mattina, la Commissione degli Assessori all’Ambiente delle Regioni italiane. Ne dà notizia l’assessore Losappio che così ha sintetizzato i punti principali contenuti nel documento approvato:

1 -  “Le Regioni ritengono l’opzione nucleare incompatibile nelle definizioni del mix energetico nazionale;
2 - si ritiene auspicabile riconoscere a carico delle Regioni con un surplus di produzione energetica un ristoro finanziario in linea con l’istituendo federalismo fiscale;
3 - mettere in atto gli strumenti atti ad incrementare la produzione da fonti rinnovabili per raggiungere gli obiettivi assegnati all’Italia dall’Unione Europea.
“Il documento- ha concluso l’assessore- prevede altre indicazioni come gli obiettivi a medio termine nel recepimento del protocollo di Kyoto per il settore elettrico, il gas metano, il settore edilizio, la ricerca e l’innovazione
.”