La Regione ha impegnato 5 milioni di euro alle Province pugliesi per il potenziamento e la valorizzazione dei Parchi e delle Aree Protette ed ha immediatamente erogato alle stesse 1.300.000 euro...

Con determina del Dirigente dell’Assessorato e recependo le indicazioni della Giunta ed il Piano triennale dell’Ambiente gli Uffici hanno impegnato un trasferimento di 1.432.000 euro alla Provincia di Bari, di 587.500 euro alla Provincia di Brindisi, di 1.260.000 euro a quella di Foggia, di 845.000 euro a Lecce e di 875.000 a Taranto per complessivi 5.000.000 sulla base di piani e progetti presentati dalle stesse o dai Parchi ricadenti nei territori provinciali.

Particolare attenzione è stata dedicata, nella finalizzazione della spesa, ai piani antincendio ed alle misure conseguenti e necessarie per evitare un'altra estate come quella del 2007. Uguale priorità verrà data alla redazione dei piani di gestione delle zone SIC, necessari per poter poi utilizzare i finanziamenti europei del Programma Operativo.

Per queste due misure la Regione ha erogato con la stessa determina 1.300.000 euro così ripartiti: 200.000 e per le Province di Bari, Lecce e Taranto, 100.000 e per quella di Brindisi e 600.000 e per Foggia. Importi che sono ora nella disponibilità di quelle Amministrazioni. Si conclude così un intenso periodo di confronto e concertazione fra Regione e Province che ha visto chiudersi nello scorso marzo le Conferenze dei Servizi previste dal Piano Triennale.