Ancora una eclatante azione del già tristemente famoso sindaco di Fasano Lello di Bari (coinvolto nella tangente-truffa di "the Italian job")...

{affiliatetextads 1, category, _plugin}Il sindaco di Fasano infatti ha vietato al Partito Democratico e alla Sinistra Arcobaleno l'uso della piazza pubblica per proiettare il famoso filmato che vede il sen. Curto e lo stesso Sindaco cascare nella tangente-trappola del programma.

La motivazione? "Potrebbe eccitare gli astanti atteso anche il clima della oramai intrapresa campagna elettorale"

Intanto non è chiaro ancora se anche a Francavilla (il paese di Curto) il Sindaco darà o meno l'autorizzazione per l'utilizzo del suolo pubblico, inoltre i collaboratori del parlamentare dichiarano "future denunce".