http://blog.altolario.info/wp-content/themes/mimbo/images/2010/10/2281-lilt.jpgAlimentazione e web sono gli elementi che caratterizzano l’XI Settimana Nazionale della Prevenzione Oncologica promossa dalla Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT), sino al prossimo 25 marzo. Quest’anno, infatti, l’iniziativa vede collaborare con la LILT dodici tra le più importanti blogger italiane di gastronomia, che per l’occasione si sono adoperate nella scrittura di fantasiosi menu e stuzzicanti ricette salutari, pubblicati in un opuscolo disponibile sul sito www.lilt.it. E che tanta parte di prevenzione passi dalla tavola è ormai cosa certa. Una nutrizione sbagliata, infatti, è la causa maggiore dell’insorgenza del cancro (il 35% dei casi).

D’altro canto, numerose pubblicazioni scientifiche dimostrano che un'alimentazione adeguata - povera di carne e ricca di alimenti vegetali - può aiutare a prevenire il cancro. Obiettivo a cui concorre efficacemente la cosiddetta dieta mediterranea, celebre per le sue virtù salutari, modello nutrizionale riconosciuto in tutto il mondo e i cui ingredienti principali sono frutta fresca e verdura, pesce, legumi e olio extra vergine d’oliva. Proprio quest’ultimo elemento è storicamente il simbolo della Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologica della LILT, per le sue qualità protettive, non solo nei confronti delle malattie cardiovascolari e metaboliche, ma anche rispetto alla prevenzione di diverse tipologie tumorali.

Come ogni anno, dunque, i 395 punti prevenzione della LILT sparsi sul territorio nazionale sono attivi, ciascuno nel proprio specifico, in iniziative di sensibilizzazione, di consulenza e di diagnostica medico-sanitaria, con in più la possibilità di ricevere una bottiglia di olio extravergine d’oliva pugliese, disponibile grazie al contributo offerto all’evento da parte della Regione Puglia. Anche la LILT provinciale di Taranto partecipa alla Settimana attivamente. Nelle giornate di lunedì 19 e martedì 20, dalle 17.00 alle 19.00, e di venerdì 23 dalle 10.30 alle 12.00, la sede al 4° piano di piazzale Dante 31 (zona Bestat) accoglierà chiunque voglia ricevere maggiori informazioni e il materiale promozionale relativo. In particolare, l’utenza potrà essere indirizzata verso il nuovo servizio convenzionato che la LILT ionica ha recentemente sottoscritto con alcuni nutrizionisti, già disponibili a consulti per la  Settimana di Prevenzione Oncologica.