http://www.comuni-italiani.it/073/stemma.gif“Salta” il consiglio provinciale, ecco il comunicato stampa congiunto a firma dei capigruppo della maggioranza alla Provincia di Taranto, Luciano Santoro, Giorgio Grimaldi, Cosimo Lariccia e Mino Sampietro. “Ancora una volta – scrivono i quattro consiglieri provinciali – prendiamo atto dell’atteggiamento irresponsabile assunto dal centrodestra in occasione dello svolgimento del consiglio provinciale. I colleghi dell’opposizione, pur sapendo che alcuni consiglieri provinciali sarebbero giunti in aula con qualche minuto di ritardo, non hanno esitato a chiedere la verifica del numero legale impedendo così il regolare svolgimento dei lavori. Dopo pochi minuti, infatti, sono arrivati a Palazzo del governo i consiglieri Punzi, Azzaro e Turco; a ciò si aggiunga l’assenza giustificata della consigliera Maria Teresa Alfonso che si trova a Roma per motivi di lavoro e il presidente Florido già in sede e pronto a raggiungere il salone degli Stemmi.

Va peraltro sottolineato che alcuni dei punti all’ordine del giorno erano stati proposti dagli stessi rappresentanti dell’opposizione. È stato così vanificato il lavoro di un intero consiglio per ragioni strumentali che mortificano il nostro ruolo di rappresentanti istituzionali. Durante l’assise provinciale, il consigliere Lariccia avrebbe anche dovuto esprimere la solidarietà della Provincia di Taranto ai due militari italiani, di cui uno tarantino, fermati in India per l’incidente che ha provocato la morte di due pescatori. L’opposizione ha impedito anche questo gesto che avrebbe assunto un valore simbolico importantissimo.

In conclusione, oggi abbiamo assistito ad una brutta pagina di vita amministrativa che non giova a nessuno, tanto meno alla comunità di Terra Ionica.