Giovedì 17 novembre 2011, la consigliera Rosaria Petracca,capogruppo SEL al Comune di Avetrana, ha invitato ungruppo di donne impegnate socialmente e politicamente, ariunirsi e discutere presso la Sala Consiliare del Comune diAvetrana. L’incontro, partecipato da rappresentanti sia del mondo politico tutto sia della società civile, ha avuto come oggetto l’impegno politico delle donne alla luce della scarsezza di risultati conseguiti nell’ultima tornata elettoraleche ha visto l’elezione di una unica donna in consiglio
comunale anche se le liste concorrenti vedevano la presenzadi ben otto donne.

Si è preso atto che lo Statuto Comunale di Avetrana, all’art. 31 - composizione della giunta - nulla dice rispetto alla parità di genere.
Ritenendo che il problema della rappresentanza di genere non sia di una sola parte politica, il gruppo così riunito ha formulato la proposta di presentare al prossimo consiglio una modifica dello statuto comunale di Avetrana con l’inserimento del seguente comma “il sindaco nella costituzione della giunta comunale, opererà in modo che mai nessuno dei due sessi rappresenti meno del 50% dei
componenti di tale organo esecutivo“. Su questa proposta si chiederà l’adesione a tutti i consiglieri.

Ritiene, inoltre, di dover già chiedere al Sindaco di rivedere la composizione della propria Giunta, ad oggi composta da soli uomini e prevedere così la presenza femminile