Sarà attivo da oggi il portale web della mobilità della Regione Puglia. "Sarà la porta di accesso per i cittadini nel complesso sistema della mobilità regionale - ha spiegato durante la presentazione l'assessore alla mobilità Guglielmo Minervini - offriremo informazioni sull'intera offerta di trasporto pubblico locale di competenza regionale, superando l'attuale frammentazione tra numerosi gestori che non interagiscono tra di loro. È una prima forma di integrazione che parte dagli orari ferroviari. Con un unico sistema di ricerca è possibile calcolare il percorso per muoversi con un mezzo pubblico in Puglia".


L'indirizzo del portale è http://mobilita.regione.puglia.it, è articolato in diversi servizi e integra un sistema di Community che la Puglia è la prima regione italiana ad aver attivato, perché come spiega l'assessore "rappresenta una sfida. L'invito ai cittadini a essere protagonisti e responsabili dei sistemi di mobilità. Cerchiamo la loro complicità nel miglioramento del servizio di trasporto pubblico. Chiediamo loro di inviarci segnalazioni sui disservizi, anche documentabili con foto e video ma anche proposte utili alle quali la redazione del portale darà in breve tempo un riscontro".
{affiliatetextads 1,,_plugin}Il sito internet è già stato presentato in anteprima alle comunità di pendolari che sono attive in regione. I singoli utenti o le comunità si possono iscrivere al portale, come ha già fatto il gruppo "F.a.l.le migliorare", per dialogare con l'assessorato delle problematiche che possono quotidianamente sorgere lungo le linee di trasporto.Quattro le sezioni principali in cui si articola il portale:
  • trasporto pubblico;
  • sicurezza stradale
  • atti amministrativi
  • mobilità sostenibile

E proprio nella prima c'è un altro servizio inedito in Puglia: la mappa delle piste ciclabili e dei percorsi cicloturistici. Nella chiara interfaccia grafica di google maps sono state infatti tracciate tutte le piste ciclabili presenti nei comuni pugliesi e quelle che sono in corso di realizzazione. Per i percorsi cicloturistici sono anche presenti informazioni di dettaglio come pendenze e tempi di percorrenza che gli utenti possono scaricare in formato utile alla lettura su dispositivi gps portatili. "C'è una domanda di turismo sostenibile che la Puglia negli ultimi anni sta intercettando che ci richiede questi servizi - spiega l'assessore - è un lavoro work in progress anche qui gli utenti potranno caricare direttamente altri percorsi e i comuni segnalarci nuove piste ciclabili. Sono tutte funzionalità del web 2.0 con il quale è stato concepito il portale che intendiamo sviluppare su tutte le sezioni".

Nella stessa sezione sulla mobilità sostenibile sono raccolti i programmi dell'assessorato che coinvolgono scuole, università e associazioni per favorire l'utilizzo della bicicletta e che saranno raccontate con continui aggiornamenti e attraverso il calendario degli eventi presente nella homepage.

{affiliatetextads 2,,_plugin}La sezione sicurezza stradale raccoglie invece i dati e report che la Regione Puglia elabora e realizza per la prevenzione dell'incidentalità stradale avvalendosi del Centro Regionale di Monitoraggio sulla Sicurezza Stradale. Infine c'è la sezione che raccoglie tutti gli atti amministrativi in tema di mobilità. Anche qui per la prima volta, la Regione ha pubblicato i contratti di servizio, stipulati tra l'ente e le aziende di trasporto pubblico locale, che contengono diritti e obblighi delle parti nell'erogazione dei servizi. "La mobilità non è solo questione di infrastrutture - ha concluso Minervini - Il portale è solo un primo passo verso altri due obiettivi strategici: il completo sistema di infomobilità con aggiornamenti in tempo reale sull'andamento di autobus e treni e informazioni sui flussi di traffico veicolare. Il secondo il biglietto unico integrato per muoversi facilmente su tutto il sistema regionale del trasporto pubblico".        

Sito di riferimento: http://mobilita.regione.puglia.it