Il fotografo Fabrizio Corona si è introdotto da una finestra in casa di Concetta Scazzi, ad Avetrana, spaventando la mamma della 15enne uccisa il 26 agosto scorso. E’ accaduto poco fa.

Lo riferiscono i legali della famiglia Scazzi, Valter Biscotti e Nicodemo Gentile, specificando che l’uomo, una volta scoperto dalla mamma di Sarah, si è allontanato dall’abitazione. A casa degli Scazzi si trovano ora i carabinieri, allertati dai legali, al fine di far sporgere denuncia per violazione di domicilio.

Mamma Concetta – secondo quanto riferisce l’avv.Biscotti – “era sola in casa e si è spaventata, è rimasta pietrificata non appena si è accorta della presenza dell’uomo, che non ha riconosciuto subito, nella sua abitazione”. In quel momento – prosegue il legale – ha suonato alla porta una giornalista di una tv nazionale che ha visto e riconosciuto Corona. Questi ha quindi deciso di allontanarsi da casa Scazzi.