Via ai lavori di bonifica dall'amianto presso il liceo classico De Sanctis di Manduria. La decisione è stata assunta questa mattina dalla giunta provinciale che ha adottato il relativo provvedimento. Previsto un investimento complessivo di 270 mila euro. In particolare, si procederà alla rimozione dei pannelli esterni dell'intera struttura scolastica. "Abbiamo avviato la procedura che presto porterà alla realizzazione di questo importante intervento – commenta l'assessore provinciale alla Pubblica Istruzione, Francesco Saverio Massaro – per consentire a tutti gli operatori scolastici e agli studenti del liceo manduriano di studiare e lavorare in ambienti sicuri e confortevoli.

 

Completato l'iter amministrativo, passeremo ben presto alla fase operativa e quindi all'avvio dei lavori.
Le sacrosante aspettative della comunità di Manduria vengono così soddisfatte grazie all'impegno della Provincia ed in particolare all'azione intrapresa oltre che dal sottoscritto anche dall'assessore provinciale ai Lavori pubblici Costanzo Carrieri e dal consigliere provinciale Cosimo Lariccia. Dati alla mano, con questa decisione l'Amministrazione Florido conferma il suo impegno per il mondo scolastico e dunque a favore dei giovani. Una precisa scelta di campo – conclude Massaro - che rivendichiamo con orgoglio".