Firmate le deleghe, il presidente della Provincia di Taranto ha costituito la nuova giunta provinciale. In uscita Emanuele Fisicaro, Luigi Albisinni, Catia Marinò e Vito Miccolis. I nuovi assessori sono Francesco Massaro, Luciano De Gregorio, Marta Teresa Galeota. Ecco il commento del presidente Florido: "Anche questa è una giunta formata da persone di altissimo profilo morale e politico. Usciamo da questa verifica politica più forti: nella composizione del nuovo esecutivo provinciale, infatti, abbiamo tenuto conto dell'effettivo peso di tutti i partiti in consiglio provinciale come pure di una rappresentanza territoriale capace di valorizzare maggiormente le diverse comunità della Terra Ionica.

Agli uscenti, a Catià Marinò, a Emaunele Fisicaro, a Luigi Albissini e a Vito Miccolis va il mio sincero ringraziamento per il lavoro svolto sino a questo momento. Personalmente, non voglio privarmi del loro contributo e, proprio per questo, individueremo forme di proficua e leale collaborazione.

All'avvocato Vito Miccolis, in particolare, rivolgo il mio plauso non soltanto per gli ottimi risultati prodotti in materia di formazione e lavoro ma anche e soprattutto per aver condiviso l'applicazione di uno dei criteri fondanti per la costituzione della nuova giunta. Come ho anticipato nei giorni scorsi, chi fa parte della squadra di governo non potrà candidarsi ad assumere altri incarichi amministrativi. Miccolis ha così deciso di lasciare il posto di assessore per misurarsi con altre sfide. A tal proposito, voglio dire all'amico Vito che gode sin da oggi del mio sostegno incondizionato.

{affiliatetextads 1,,_plugin}Con mio grande rammarico, della giunta provinciale non fa parte l'Italia dei Valori. Questo partito aveva chiesto la vicepresidenza, ruolo ricoperto fino ad ora dal dottor Fisicaro, attribuendo a questa assegnazione un valore perentorio. Rigettando questo aut aut, ho spiegato agli amici dell'Idv che Fisicaro era vicepresidente in qualità di capo di una larga coalizione che alle elezioni provinciali del 2009 si alleò al secondo turno con il centrosinistra contribuendo in questo modo alla nostra vittoria. Peraltro, proprio Fisicaro è stato sfiduciato malamente sia dal consigliere provinciale di riferimento sia dalla segreteria provinciale.
Infine, ho conservato la delega alle Attività produttive in attesa di assegnarla ad un esponente dell'Udc. La prossima settimana, infatti, incontrerò una delegazione di questo partito guidata dall'on. Angelo Sanza per sistemare l'ultimo tassello del nuovo mosaico".

ECCO LA NUOVA GIUNTA

Presidente: Gianni Florido. Deleghe alla Polizia Provinciale, Appalti e Contratti, Contenzioso, Beni ed Attività culturali, Biblioteca e Pinacoteca provinciale, Trasporti, Attività produttive, Agricoltura, Caccia e Pesca;
Costanzo Carrieri: vicepresidente e assessore ai Lavori pubblici, Pianificazione e Assetto del Territorio, Urbanistica;
De Gregorio Luciano Domenico: assessore alle Politiche del Lavoro, Formazione Professionale;
Galeota Marta Teresita: assessore alle Politiche giovanili e della Innovazione, Cooperazione sociale, Responsabilità e Bilancio sociale, Trasparenza e Istituti di partecipazione;
Longo Giovanni: assessore al Turismo, Promozione del Territorio, URP;
Conserva Michele: assessore all'Ambiente, Aree Protette, Protezione Civile;
Lanzo Umberto: assessore allo Sport, Spettacolo, Affari Generali e Politiche Comunitarie;
Massaro Francesco Saverio: assessore alla Scuola, all'Università e al Patrimonio;
Gentile Franco: assessore alle Politiche Sociali, Parità, Terza Età;
Mancarelli Giampiero: assessore al Bilancio, Economato e Finanza, Personale.