Così come pronosticato si è formato il gruppo alla Camera degli IR-Responsabili, un pastrocchio formato da "onorevoli" ex PD, ex IdV, ex MpA, ex Pdl, ex FLI, ex Lega Nord. Un gruppo di ex ora diventati finalmente qualcosa. E' fuori da questo gruppo di ex il deputato dell'ex colleggio uninominale di Avetrana Antonio Gaglione. Ricordiamo che Gaglione, eletto nelle fila del PD è fuoriuscito poi dal gruppo di Bersani per aderire a Noi Sud, gruppo parlamentare nato in disaccordo alla politica dell'MpA di Lombardo.

Antonio Gaglione in verità è stato avvicinato dal centrodestra e la stampa aveva notizia anche della sua presenza durante l'intervento di Berlusconi alla Fiera del Levante a sostegno di Rocco Palese. Un avvicinamento che lo ha comunque portato a non presentarsi a votare alla Camera giorno 14 Dicembre 2010 la famosa sfiducia.

Leggendo i nominativi dei "Responsabili" non si scorge il suo nome e al momento (21 Gennaio 2011) fa parte del Gruppo Misto senza però aderire a nessuna componente assieme a Giulietti (ex PD), Guzzanti (ex PDL), La Malfa (Repubblicani) e Mannino (ex Udc). Tra quelli non iscritti a nessuna componente, quello che non voterebbe una eventuale sfiducia è proprio quest'ultimo.

{affiliatetextads 1,,_plugin}Ma vediamo chi sono i Responsabili:

Belcastro (ex MpA) - Calearo (ex PD creatura veltroniana) - Catone (ex PDL - ex FLI) - Cesario (ex PD) - D'Anna (Pdl, aggiuntosi solo per far raggiungere il numero minimo) - Gianni (ex Udc) - Grassano (ex Lega Nord) - Iannaccone (ex MpA) - Milo (ex MpA) - Moffa (ex Pdl - ex FLI) - Pepe (Pdl aggiuntosi per far numero) - Pionati (Adc) - Pisacane (ex Udc) - Polidori (ex Pdl, Ex Fli) - Porfidia (ex IDV) - Razzi (ex IDV) - Romano (ex Udc) - Ruvolo (ex Udc) - Sardelli (brindisino, ex MpA) - Scilipoti (ex IDV) - Siquilini (ex Pdl, ex FLI)

Un bel gruppetto, non c'è che dire.