Oggi 15 Settembre il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha fatto visita all'università salentina...

E' stata dapprima accolto presso il rettorato dove ad aspettarlo c'era il rettore Oronzo Limone, assieme al sindaco di Lecce Polibortone, al presidente della Provincia Pellegrino e assieme al presidente della Regione Vendola. Ha mostrato enorme interesse nei confronti del fiore all'occhiello dell'ateneo salentino, il centro di ricerca sulle nanotecnologie che successivamente ha visitato. Laboratorio oramai all'avanguardia mondiale.

Ha inoltre aggiunto «La ricerca più avanzata e competitiva a livello mondiale è possibile nel Mezzogiorno. Anzi c’è già. Anche se lo sanno pochissimi perfino fra coloro che non fanno che parlare di Mezzogiorno, che disperano dell’avvenire del Mezzogiorno. Qui ci sono realizzazioni di avanguardia che fanno onore alla Ricerca italiana e all’università del Salento». 

«Credo di poter parlare di futilità della nuova retorica che si fa sulla questione settentrionale», ha aggiunto poi il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, in visita a Lecce.
«Vorrei respingere - ha spiegato Napolitano - la distinzione che si fa tra impegno per il Mezzogiorno e impegno a sostenere la crescita e la competitività delle aree più sviluppate e dinamiche del nord del Paese. Bisogna affrontare questi problemi insieme, fanno parte di una visione politica nazionale che deve valorizzare le potenzialità e le risorse del mezzogiorno».