La prima edizione del Festival di Pasqua vede impegnate numerose forze per la sua realizzazione. Un progetto ambizioso che coinvolge a tutto tondo la città di Taranto e l’intera provincia per la valorizzazione delle tradizioni culturali del territorio jonico.Il Festival di Pasqua si propone come “contenitore” di attività esistenti e programmate per l’occasione che coinvolgano la città di Taranto e l’intera provincia. Sotto il marchio di “Terra Jonica Unica”, con la collaborazione del Tavolo per il Turismo si vuole realmente voltare pagina, far rinascere Taranto e la sua provincia, mettendo in risalto le loro specificità e unicità. Una Olimpiade, un Festival, una Festività, un Evento, sono momenti di incontro, di crescita comune, certamente non esaustivi, ma essenziali, in grado di coinvolgere in particolare le nuove generazioni.

Giovani talenti desiderosi e bisognosi di trovare il proprio ruolo lavorativo e non solo, in una terra che ha davvero tanto da offrire ma che ha bisogno di sinergie fra tutti gli operatori del settore per il raggiungimento di un progetto a lungo termine.

{affiliatetextads 1,,_plugin}Il Festival di Pasqua nasce dalla congiuntura ideale di elementi artistici e tradizionali radicati nella città; la tradizione celebrativa della Santa Pasqua, in una terra da sempre indissolubilmente legata alla liturgia pasquale, la cui fama ha travalicato i confini nazionali, è un punto di inizio fondamentale per un progetto che vuole valorizzare un tessuto culturale come il nostro, ricco di tradizione popolare e cultura sacra (basti pensare al patrimonio architettonico di particolare bellezza e solennità delle chiese e cattedrali).

Un Festival di Pasqua, il primo, nato dalla volontà di dialogo tra gli operatori culturali e le istituzioni, per la costruzione ed il rilancio, in particolare a livello turistico, di un territorio di grande bellezza come il nostro. Un restyling funzionale di quello che vogliamo e crediamo possa diventare la storia futura di una città che rinasce.