http://marcodacri.files.wordpress.com/2009/11/vivalto1.jpgBARI - A distanza di quasi quattro mesi dall’affidamento del servizio di pulizia dei treni ad una nuova ditta, la Direzione regionale per la Puglia di Trenitalia ha fatto un secondo sondaggio tra i viaggiatori per valutare il loro gradimento: l’86% – riferisce la società ferroviaria – è risultato soddisfatto dalla pulizia nel complesso. Il dato mostra un incremento di quasi un punto percentuale rispetto alla precedente indagine di dicembre 2009. La rilevazione, fatta a febbraio, ha coinvolto 265 viaggiatori delle principali linee e ha interessato – spiega Trenitalia – un campione di treni rappresentativo, per tipologia, del parco rotabile pugliese (Vivalto, Minuetto, Piano Ribassato, Doppio Piano e UIC-X).

Miglioramenti – è detto ancora nella nota di Trenitalia – si sono registrati sulla linea Bari-Lecce dove la totalità dei viaggiatori ha espresso un voto almeno soddisfacente. Sulla linea Taranto-Brindisi, il gradimento è cresciuto del 12,5%, attestandosi all’87%, sulla Bari Foggia, invece, l’aumento è stato del 6% (79% di viaggiatori soddisfatti). Infine, sulla linea Bari-Taranto, il livello di soddisfazione si è attestato al 94%.

{affiliatetextads 1,,_plugin}I viaggiatori intervistati a febbraio – secondo Trenitalia – hanno riscontrato una maggiore pulizia esterna dei treni, dei pavimenti e dei finestrini (soddisfatto rispettivamente l’84%, l'88% e il 76% del campione). L’indagine ha evidenziato infine margini di miglioramento sui livelli di pulizia dei sedili, dei cestini portarifiuti e delle toilette dove la soddisfazione è pari all’80%. Dall’indagine – conclude Trenitalia – emerge un aumento considerevole del numero di viaggiatori pienamente soddisfatti.

(C) Lagazzettadelmezzogiorno.it