A Manduria, importante centro del tarantino, si è oramai definito il quadro delle candidature e delle alleanze. Per il centrodestra inteso come Pdl correrà l'ex consigliere Provinciale Paolo Tommasino, candidato anche alle scorse provinciali ma non eletto. Il suo nome è stato indicato dall'on. Franzoso di intesa con alcuni esponenti locali. Malumori chiaramente per una scelta non molto condivisa dalla base del Pdl, infatti fino a qualche giorno fa i nomi in campo erano diversi ma non prendevano in considerazione Tommasino. Per il centrosinistra inteso come Pd - SeL - Rifondazione - PdCI - Lista Florido correrà il sindaco uscente Francesco Massaro. E' stata una procedura un po complicata ma alla fine è stato riconfermato....

Segue quindi l'Udc che candiderà il consigliere provinciale Mimmo Lariccia e quindi i Verdi, che in un primo momento hanno raggiunto un accordo con l'Udc, salvo rimanere scontenti quando l'Udc ha deciso di candidare un suo uomo probabilmente non condiviso. Per forze di cose i Verdi correranno da soli e sosterranno probabilmente la professoressa Cecilia De Bartolomeis. Ricordiamo che i Verdi non appoggeranno per nessuna ragione Massaro, infatti sono stati loro assieme al centrodestra a decretare la fine dell'esperienza amministrativa del centrosinistra. Affianco, il video della presentazione della candidatura di F. Massaro alla guida del centrosinistra.