http://www.ilpannellofotovoltaico.com/wp-content/uploads/centrale_nucleare.jpg«Il Giornale svela i programmi della destra per quanto riguarda il nucleare»: così il presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola (Sel), commenta l'articolo in proposito pubblicato oggi sul quotidiano. «Il Giornale che è il quotidiano della famiglia Berlusconi - ha detto Vendola parlando con i giornalisti - mi accusa di essere un governatore che lotta contro la modernità perchè non vuole le centrali nucleari. Quindi si desume, dal giornale della famiglia Berlusconi, che è vero il fatto che per la destra la modernità è questa roba un pò archeologica, un pò puzzolente, un pò radioattiva, un pò mortifera che si chiamano centrali nucleari».

{affiliatetextads 1,,_plugin}«E poichè come nessuno può smentire, come nessuno mi ha smentito finora, la Puglia - ha sostenuto Vendola - ha siti assolutamente idonei per la loro bassa sismicità e per le loro caratteristiche orografiche per ospitare centrali atomiche, si intende che la destra ha nel proprio programma l'obiettivo di nuclearizzare la Puglia». «Io nel mio programma - ha continuato Vendola - ho l'ambientalizzazione, continuare la battaglia per l'ambientalizzazione della Puglia». «Perchè - ha concluso - bisogna fare della lotta contro ogni veleno il centro di un altro modello di sviluppo. Quindi è uno smascheramento e credo che oggi ne sappiamo un pò di più dei programmi della destra e delle intenzioni del centro sinistra».

«La destra di Palese vuole per la Puglia le piattaforme petrolifere, il rigassificatore a Brindisi il raddoppio degli impianti di raffinazione dell'Eni a Taranto e le centrali nucleari»