http://profile.ak.fbcdn.net/v22939/271/86/n1287605934_29.jpgCari amici pugliesi questa sera abbiamo raggiunto un risultato storico per la Puglia e per la democrazia. Quasi 200.000 persone si sono recati a votare alle primarie del centrosinistra per la scelta del candidato presidente. Più del 70% di questi hanno deciso che il candidato presidente debba essere Nichi Vendola, il nostro attuale Presidente. Ma non ha vinto solo Nichi Vendola, ha vinto la buona politica fatta di persone che vogliono decidere in prima persona da chi vogliono essere rappresentati. Ha vinto la Puglia che ancora una volta come cinqua anni fa da lezioni di democrazia all'Italia intera, ha vinto la grande partecipazione spontanea, l'auto-organizzazione, il lavoro dei militanti e della gente comune che pur non essendo legata a nessun partito stringe con le mani e difende con i denti, la Puglia Migliore....

Hanno vinto anche i lavoratori e gli studenti che in migliaia sono tornato sostenendo anche delle spese per votare Nichi Vendola. Quelle stesse persone che mentre io scrivo, sono di ritorno verso i luoghi di studio e di lavoro. Una esperienza fanstatica è stata quella delle priamarie che ricordiamo, si sono organizzate in soli 4 giorni. La gente pugliese è una gente matura che non accetta diktat dall'alto, è una gente che vuole partecipare in prima persona alle scelte politiche, quelle scelte che poi di fatto condizioneranno gli anni a venire.

Ma hanno vinto anche coloro che in Puglia non sono potuti ritornare perchè impossibilitati dal poco preavviso. Hanno vinto ugualmente perchè anche da lontano hanno provveduto a chiamare amici e parenti, a mandare email per sostenere il candidato Nichi Vendola. Perchè si sentono comunque responsabilizzati a fare la propria parte, nonostante la lontananza dalla loro terra natia. Abbiamo vinto anche noi tutti che lavoriamo da agosto alla ricandidatura di Vendola, senza alcun interesse se non quello comune e collettivo della Puglia Migliore. Nessuno di noi ha velleità o richieste da fare, noi vogliamo solo che la gente di Puglia scelga con con il cuore e con la testa alle prossime elezioni regionali.

Dobbiamo difendere la nostra terra dal nucleare, dalla privatizzazione dell'acqua, dai rigassificatori selvaggi e dalle trivellazioni petrolifere che qualcuno crede di poter fare vicino le nostre coste. Ma noi per fare questo abbiamo bisogno anche di Boccia, che elegantemente si è recato al comitato di Vendola a Bari a riconoscere la vittoria e che è stato accolto dagli applausi. Anche di te, Francesco Boccia, abbiamo bisogno per difendere questi buoni cinque anni di amministrazione. Abbiamo tanto lavoro da fare in due mesi, tante iniziative da organizzare e tanta buona politica da diffondere in tutte le genti di Puglia.

Auguri a tutti noi, da oggi si ricomincia a lavorare per le elezioni del 28 e 29 Marzo 2010. Forza !

antonio f.