http://www.repubblica.it/2009/12/ARCHIVE/homepage/images/sezioni/politica/giustizia-21/berlusconi-milano_HM/ansa_17445722_50260.jpgIn Italia si sa, di matti ne esistono parecchi e di delinguenti pure. Il Governo del dolce far nulla che pensa solo a risolvere i problemi del loro capo non può che mantenersi a galla cercando lo scontro frontale al limite della legalità affinchè possa mantenersi alto il conflitto sociale nel nostro Paese. Difatti sono due anni che il Partito del Grande Venditore governa e sono due anni che ai programmi e alle azioni preferisce volgarmente aizzare e dividere i cittadini italiani fino a provocare (secondo un mio parere) eventi come quello di questa sera dove un pazzo decide di colpire fisicamente il Presidente del Consiglio e fare così il loro, sporco, gioco...

Come qualche anno fa in un picco di conflitto sociale qualcuno tirò un tripiedi al Presidente che potè così risollevarsi dalle sabbie mobili in cui era precipitato così oggi qualcuno ha pensato bene di fare un altro favore al Pdl buttando direttamente tra la bocca del Berlusconi una bella statuina del Duomo di Milano. Il clima nel Paese è pesante e non può che essere un vantaggio per il partito degli stipendiati di Berlusconi. La crisi continua, le aziende chiudono, i lavoratori scioperano e restano senza lavoro, i giovani non sanno come entrare nel mondo del lavoro e le discriminazioni di ogni tipo aumentano.

{affiliatetextads 1,,_plugin}E invece che pensare di risolvere questi problemi il Parlamento viene oggettivamente, e sfido qualcuno a dire il contrario, bloccato per pensare in qualche modo di risolvere i guai giodiziari del Premier. Proprio oggi pomeriggio si parlava di una possibile grande legge che contenesse immunità parlamentare, blocca processi, scudo costituzionale per le alte cariche e chi più ne ha più ne metta. Negli italiani secondo una recente indagine la giustizia è un problema molto marginale in quanto hanno ben altri problemi (tirare a campare) ma essa è IL problema per Berlusconi.

Quindi niente da fare, i problemi degli italiani possono aspettare, ora c'è da salvare dalla Galera Berlusconi, poi tra aizzamenti continui e attacchi di ogni ordine e grado sia del Presidente del Consiglio che dei ministri alla Corte Costituzionale, ai magistrati e al Capo dello Stato, si mettono pure pure gli stupidi che tirano oggetti al premier.

Non sapendo che così fanno solo il loro sporco gioco e distolgono ulteriormente l'attenzione della gente dai veri problemi.