“Al populismo rispondiamo con i fatti”. Arriva puntuale la replica degli assessori provinciali Costanzo Carrieri e Giampiero Mancarelli, titolari rispettivamente delle deleghe al Bilancio e ai Lavori pubblici, alle critiche del centrodestra. I due esponenti della giunta Florido ribattono punto su punto. E lo fanno incontrando i giornalisti.

{affiliatetextads 1,,_plugin}Ambiente: due milioni e mezzo di euro di investimenti, di cui 670mila a favore dell’Arpa per l’acquisto di nuove apparecchiature; edilizia scolastica: 3 milioni di euro per migliorare sicurezza e funzionalità degli istituti superiori; manutenzione stradale: 500mila euro per realizzare due rotatorie, una a Palagiano, l’altra nel versante orientale, nei pressi della cosiddetta strada “tarantina”. “Noi chiediamo al centrodestra di elevare l’asticella e qualificare così il dibattito politico ha affermato Giampiero Mancarelli –. Al contrario, gli amici dell'opposizione non fanno altro che riproporre, come un disco rotto, sempre le stesse questioni. Sugli staffisti, per esempio, ribadisco quanto abbiamo già dichiarato: la spesa è diminuita, sia rispetto alla scorsa consiliatura sia rispetto alla gestione Rana. La Provincia di Taranto è infatti un ente virtuoso e possiamo già annunciare che rispetteremo, anche quest’anno, il Patto di stabilità, nonostante le entrate siano diminuite sensibilmente.

A proposito di politiche per il lavoro, vorrei ricordare che con l’operazione Taranto Isolaverde abbiamo garantito un futuro sereno a 250 famiglie. Ci riferiamo, è opportuno sottolinearlo, ad una società sana anche dal punto di vista finanziario dal momento che Taranto IsolaVerde, appunto, ha in cassa qualcosa come 2 milioni e 600mila euro. Quanto al personale della Provincia, l’opposizione di centrodestra ha fatto solo promesse, mentre noi abbiamo fatto i corsi-concorsi interni che hanno permesso a tanti dipendenti del nostro ente di fare il salto di qualità dal punto di vista professionale con relativa gratificazione anche economica”.

Per Costanzo Carrieri, “proprio gli elettori hanno premiato, non più tardi di qualche mese fa, la buona politica messa in campo dall’Amministrazione Florido. Ed è a questa politica dei fatti che ci stiamo ispirando anche in questo secondo mandato. Certo, i problemi sono tanti e solo chi fa populismo può far credere che sia possibile risolverli tutti. Noi pensiamo alla concretezza e parliamo delle cose che facciamo”.
L’assessore ai Lavori pubblici entra nel merito: “Il progetto della strada ex Regionale 8, la Talsano-Avetrana, è stato definito dal quotidiano economico ‘Il Sole 24Ore’ uno dei più importanti tra quelli finanziati da un ente locale del nostro paese; l’opera in questione è stata già appaltata, i lavori sono in corso per un investimento pari a 60 milioni di euro. Per le scuole, grazie alla procedura dei contratti aperti abbiamo a disposizione 653mila euro per finanziare interventi di manutenzione e messa in sicurezza degli edifici scolastici.

Altri esempi: 100mila euro per il Vittorino da Feltre, altri 275mila euro per il liceo Vico di Laterza; 50mila euro per l’ex Archimede di Grottaglie. E per le strade, 900mila euro per la strada provinciale 22 Ginosa-Castellaneta, 350mila euro per il ponte Danela, 70mila euro per la strada provinciale 23, 180mila euro per rendere più sicura la provinciale 12”.