«I parlamentari sono un popolo di persone depresse (NdR: chissà chi lavora all'Ilva allora) a causa di tutto il tempo sprecato in aula per approvare le leggi (NdR: facendo tra l'altro il lavoro per cui sono pagati e profumatamente pure)». Quindi, aggiunge, «bisogna fare di tutto» per velocizzare l'azione del Parlamento, a partire dalla modifica dei regolamenti delle Camere.

Silvio Berlusconi