La presidentessa di Confindustria, tal Marcegaglia si sbracciava quando in un convegno il Presidente Berlusconi annunciava la fine delle intercettazioni anche per i reati finanziari??

 

 

 

 

 

 

Praticamente il gruppo Marcegaglia SPA ha appena patteggiato una condanna per corruzione con il tribunale di Milano...500 mila euro di multa, 250 mila euro di confisca per la Marcegaglia spa, 500 mila euro di pena più 5 milioni di confisca per la controllata NE cct spa e 11 mesi di reclusione per il vicepresidente Antonio Marcegaglia fratello della Presidente di Confindustria...il tutto perchè la buona famiglia milanese pagò una mazzetta a un tipo di enipower in cambio di un appalto.


Chiaramente nessun TG ha riportato che la Marcegaglia ha una impresa che provvede a corrompere i funzionari altrui..