Un curioso articolo di repubblica.it indica le fonti con le quali si è provveduto a finanziare l'eliminazione dell'ICI...

Praticamente servono 2,6 miliardi di euro per il taglio dell'ICI e quindi se la contabilità non è un'opinione, questi 2.6 miliardi da qualche altra parte devono essere recuperati. Da cosa? Da una settantina di misure di sviluppo e per l'inclusione sociale (donne, immigrati) tipo:

1) eliminazione dei finanziamenti per la viabilità minore in Sicilia e Calabria.

2) eliminati 84 milioni di euro di investimenti per gli attracchi al Porto di Villa San Giovanni siglati un anno fa dal Governo Prodiù

3) eliminati 265 milioni di euro per il mega lotto 3 della Statale 106 Jonica-Sibari-Roseto

4) eliminazione di 15 miliondi di euro per il mega lotto 12 (sempre la 106 Jonica) e per la tangenziale di Reggio Calabria di altrettanti 15 milioni di euro

5) eliminazione di altri 43 milioni già destinati a interventi per la valorizzazione e la tutela del territorio e del mare

6) eliminazione di 246 milioni di euro per la metropolitana di Palermo

7) eliminazione di 250 milioni di euro per la ferrovia circum-etnea

8) eliminazione dei finanziamenti per la piattaforma logistica siciliana per circa 247 milioni di euro

9) eliminazione della superstrata Agrigento - Caltanissetta per un totale di 180 milioni di euro

10) spazzati via 20 milioni di euro per il fondo anti violenza sulle donne

11) cancellati 721 milioni di euro destinati a rafforzare il trasporto locale, pubblico e su ferrovia, quel pacchetto di misure necessarie per limitare l'uso di mezzi privati, aiutare i pendolari, far diminuire i camion. I tagli più clamorosi riguardano il "Fondo per la promozione del trasporto pubblico locale", 353 milioni di euro stanziati per il triennio 2008-2010. Cancellato anche quello,più modesto (12), che doveva servire a finanziare il trasporto verde nei centri storici.

 

Gli amministratori locali (sia di dx che di sx) parlano di tangente pagata a Bossi e alla Lega, e fa specie come due tra le Regioni che più hanno votato Berlusconi più hanno visto tagliati fondi e risorse per il loro sviluppo che il Governo Prodi aveva loro assegnato. Mi viene quasi da pensare...e bravi i fessi!