Manovra e Pensioni, i Padani contro la Lega Nord

Manovra e Pensioni, i Padani contro la Lega Nord

http://www.topnotizie.it/wp-content/uploads/2011/01/20090609_bossi-berlusconi32.jpgIl braccio di ferro tra Pdl e Lega è stato vinto come al solito dal Pdl: non si toccano i redditi alti, non si toccano i grandi patrimoni, non si toccano le Province e i Parlamentari ma si affossano le Pensioni. Chissà come mai il Senatur non fa altro che sbraitare ma quando va a trattare faccia a faccia con il capo di Arcore, diventa proprio un agnellino. Ma questo al popolo del Nord non va proprio giù e come di consueto sono andato a leggere qualche commento sulla vicende sul sito Padania.org, che non è un sito di partito ma un sito dove ci scrivono simpatizzanti, militanti o ex militanti del partito verdino.

Un certo Ermes scrive: "Ho 56 anni, invalido certificato al 70% senza beneficiare di alcun beneficio monetario, lavoro da 31 anni, avevo riscattato i quattro anni di università che mi avvicinavano ma non troppo al raggiungimento dell'età pensionabile. Ora a quanti anni potrò andarci? a 66-67? Data la mia condizione di salute potrebbe significare che non ci andrò proprio in pensione. Ringrazio quindi di cuore tutti quelli che avevano giurato e spergiurato che le pensioni non si toccavano. L'ennesima balla propagandistica."

Roberto rincara la dose:  "Ma il senatùr non aveva spergiurato che le pensioni non sarebbero state (ulteriormente) toccate? Prima via le norme per i lavoratori precoci,poi la finestra di un anno,poi l'anticipo dell'aspettativa di vita,adesso via l'anno di naja.Ed intanto le aziende sbattono fuori noi cinquantenni.Però viene abolito il contributo di solidarietà , non si toccano i sciur."

Mauro invece cerca altri aiuti: "Sono in mobilità da 15 mesi prima di questi 2 interventi sulle pensioni maturando a novembre 40 anni di contributi avrei avuto la finestra pensionistica a luglio del 2012 ora invece grazie a quelli che non dovevano toccare le pensioni ci andrò 2 anni dopo . Vi ringrazio a nome di tutti quei cittadini onesti che anno fatto sempre il loro dovere ... Ma sappiate che Dio a volte paga tardi ma paga sempre .... VERGOGNATEVI servi dei padroni !!!!"

Finiamo con un Marco sfiduciato dal partito di Bossi:  "Complimenti; ho pagato 15000 euro per riscattare gli anni di università a 250 euro al mese (quando guadagnavo 1000 euro nel 2000 non 50 anni fà) e ora mi dicono che sono stati soldi buttati nel cesso. Grazie mille da un laureato che credeva nella Lega e nella giustizia che avrebbe portato. Invece solo nepotismo peggio di Gheddaffi Bossi Bidone Bossi Bidone"

Evidentemente la sconfitta epocale della Lega Nord alle Amministrative 2011 non ha insegnato nulla. Beh, meglio così.