Manovra, Lega Nord sconfitta - Annullati i tagli ai costi della politica mentre si interviene sulle Pensioni

Manovra, Lega Nord sconfitta - Annullati i tagli ai costi della politica mentre si interviene sulle Pensioni

http://www.asca.it/upload/focus/bossi-calderoli.jpgCaos Governo - A quanto si apprende è pronta la nuova Manovra finanziaria che dovrebbe sostituire quella varata a Ferragosto. Secondo indiscrezioni salterebbero i contributi di solidarietà per i redditi alti, salterebbe il taglio del numero dei parlamentari, salterebbe l'eliminazione delle Province e dei Comuni (tutto ciò da realizzarsi con riforma Costituzionale, cioè mai) e verrebbe solo rinviata l'aumento dell'IVA, da realizzarsi tramite legge delega e relativa riforma del fisco.

Questi mancati introiti verranno coperti ovviamente con le Pensioni. A quanto pare per il raggiugimento dell'età pensionabile verranno eliminati gli anni di Servizio Militare o di Università, inoltre si preannunciano altri "articolati interventi sulle stesse" di cui ancora non si conoscono i particolari.

Si preannunciano ancora tagli alle agevolazioni delle Cooperative. Come queste misure possano compensare le misure soppresse (costi politica, IVA e redditi alti) è un mistero. O il Governo come al solito parla per Spot o gli interventi sulle Pensioni saranno veramente "importanti".