Governo, approvata tassa di 1 euro sul biglietto del cinema

Governo, approvata tassa di 1 euro sul biglietto del cinema

Il Governo e la maggioranza berlusconiana che non mette le mani nelle tasche degli italiani (frase ripetuta a memoria da tutti gli appartenenti a questo Governo) ha approvato il famoso "decreto milleproroghe" . Nel decreto milleproroghe ovviamente vi è lo stanziamento necessario a rinviare il pagamento delle quote latte che non possiamo non definire una ottima misura di sostegno all'agricoltura che praticamente serve solo a finanziare qualche centinaio di aziende Lombardo - Venete togliendo una montagna di risorse all'interno comparto agricolo formato da centinaia di migliaia di aziende piccole e grandi.

Come dicevamo, il governo che non aumenta le tasse ha d'ufficio aumentato di 1 euro il biglietto del cinema dal 1 Luglio 2011 (quindi da dopo le amministrative con relativi ballottaggi ovviamente). Cari lettori se il biglietto già era abbastanza caro e si aggirava sugli 8 euro sappiate che dalla prossima estate per guardare un film in poi dovrete portarvi almeno 9 euro.

Così Berlusconi ha deciso.