"http://fabrizio.castagnotto.it/2008/05/14/iPhone-Parlamento-Stefania-Prestigiacomo.jpgQuella sul nucleare e' una scelta che il Governo ha fatto e portera' avanti convintamente" anche dopo le dimissioni del ministro per lo Svluppo economico. Lo ha assicurato il ministro dell'Ambiente, Stefania Prestigiacomo, a margine della presentazione della festa delle oasi del Wwf, tenutasi in questa mattina presso la sede Rai di viale Mazzini.
"Quello svolto da Claudio Scajola - ha proseguito Prestigiacomo - e' un lavoro importante che va portato avanti col massimo impengno".

Un programma serrato, quello sul nucleare, che non conoscera' rallentamenti o ritardi, tanto che gia' "la prossima settimana - ha annunciato il ministro - faremo una visita alla centrale francese di Flamanville, dove porteremo anche i nostri esperti della commissione per la Valutazione d'Impatto Ambientale. Il programma e' serrato - ha ribadito - e verte innanzitutto su formazione e informazione per quanto riguarda la parte ambientale che e' quella piu' impegnata - ha aggiunto Prestigiacomo - nello sviluppo del tema della sicurezza del nucleare".

{affiliatetextads 1,,_plugin}Quanto alla vicenda che vede coinvolto l'ormai ex ministro dello Sviluppo economico, il ministro ha ricordato di aver gia' espresso la propria solidarieta' nei confronti di Claudio Scajola, "un ministro che ha svolto molto bene il suo lavoro e che io sono certa sapra' dimostrare la sua estraneita' a questa assurda vicenda che - ha concluso - gli e' costata un sacrificio non da poco". (AGI) .