Presentata la lista provinciale leccese de "La Puglia per Vendola". Dario Stefàno capolista.

Presentata la lista provinciale leccese de "La Puglia per Vendola". Dario Stefàno capolista.

La Puglia  per Vendola “Una squadra eterogenea – ha sottolineato il capolista della Lista La Puglia per Vendola Dario Stefàno – che proprio nella diversità dei profili trae la sua forza per rappresentare quel pezzo di Salento che vuole proseguire e migliorare il cambiamento avviato cinque anni fa”. Quattro le donne in lista: Paola Balducci, dal maggio 2005 al giugno 2006 Assessore al Diritto allo Studio della Regione Puglia; Roberta Culiersi segretario regionale del Movimento repubblicani europei e consigliere comunale uscente del comune di Maglie; Federica De Giorgi, la più giovane con i suoi 24 anni, studentessa leccese, Dj e Pr di eventi a sfondo sociale e Maria Stefania Donateo, biologa di Carpignano, ricercatrice in materia ambientale, alla sua prima esperienza politica. Al debutto anche Antonio Galati, notaio di Galatina, insieme al 26 enne Roberto Paladini, studente di Ingegneria Industriale, premiato agli Europea Eurawards di Bruxelles per un brevetto di invenzione industriale sulle tecnologie fotovoltaiche...

{affiliatetextads 1,,_plugin}e Luigi Sansò, già presidente della Lega delle cooperative di Puglia e vicepresidente del Consorzio Pesca Salento. Un debutto alle Regionali, invece, per gli altri sei candidati, con alle spalle esperienze nelle istituzioni locali: Massimo Gravante, medico, consigliere comunale di Poggiardo; Mariano Antonio Costantino, avvocato penalista e civilista, per due mandati assessore del Comune di Scorrano; Antonio Marciante, direttore del distretto socio sanitario di Gallipoli e Lecce, già assessore al Comune di Lecce e sindaco di Novoli; Luigi Palma presidente del Consiglio nazionale dell’Ordine degli Psicologi, già sindaco di Giuggianello per dieci anni; l’avvocato Italo Porcari, che dal 1980 al 1985 è stato consigliere comunale a Lecce e Carlo Salvemini, consigliere comunale a Lecce dal 2002 al 2007, ex segretario cittadino dei Ds, componente dell’assemblea nazionale del Pd dal 2007 al 2009, partito da cui ha lasciato ogni incarico per sostenere la candidatura di Nichi Vendola alle primarie del 24 gennaio scorso.