SeL, le liste sono oramai fatte

SeL, le liste sono oramai fatte

Sabato prossimo, al teatro Piccinni, verrà presentata la squadra che sosterrà il governatore regionale nelle elezioni del 28 e 29 marzo prossimo. Almeno per quanto riguarda i capolista la situazione sembra essere abbastanza definita. Come anticipato da Barilive.it, Raffaele Nigro guiderà la lista per Bari. Nella Bat, invece, la scelta è caduta sull'ex sindaco di Andria Vincenzo Zaccaro. A Brindisi spazio al segretario Cgil Leo Caroli. Il sociologo Franco Chiarello sarà capolista a Lecce insieme all'uscente Donato Pellegrino e a Gianni Scognamillo. Mentre a Taranto la scelta è caduta sul vice sindaco Alfredo Cervellera, l’assessore provinciale Franco Gentile, e il consigliere regionale uscente Mino Borraccino.

Quasi tutti gli assessori saranno ripresentati, a partire da Onofrio Introna e Michele Losappio. Quest'ultimo ha già provveduto ad affiggere i propri manifesti in città. Magda Terrevoli pare sia orientata a scendere in campo, contrariamente ad Angela Barbanente e Tommaso Fiore. Ritorna in ista anche Marco Barbieri. L'ex assessore regionale alla Formazione consumò una forte divisione con l'attuale governatore quando decise di allontanarlo dalla Giunta. Ora sembra essere tornata la quiete e per il docente di diritto del lavoro è stata assegnata la testa di SeL a Foggia, dove correrà insieme al consigliere Arcangelo Sannicandro.

{affiliatetextads 1,,_plugin}Nella lista “La Puglia per Vendola” traghetteranno invece molti transfughi. Tra questi Alfonsino Piscchio, vicesindaco del Comune di Bari, che si posizionerà dietro il capolista Vincenzo Divella, che nella convention della Fiera del levante organizzata dalle 'Fabbriche di Nichi' aveva già comunicato il suo apprezzamento per una riconferma di Vendola in via Capruzzi.

Sempre a Bari, presto potrebbe arrivare il sì di
Franco Albore, attuale assessore al commercio del capoluogo regionale, che in meno di un anno potrebbe passare dal sostegno a Simeone Di Cagno Abbrescia a quello per Michele Emiliano (nelle amministrative) fino a giungere a quello per l'attuale Presidente della Regione Puglia.
A Lecce ci sarà l'assessore regionale Dario Stefàno, mentre a Foggia, correranno l'ex socialista Anna Nuzziello, Franco Salcuni e Antonio Tufolo. Il vice presidente della Confindustria jonica, Fabrizio Nardoni, guiderà la lista in quel di Taranto. Pina Marmo, consigliere regionale uscente del Pd, sarà a capo della formazione nella provincia della Bat

Manca davvero poco per la quadratura del cerchio. Domani scatta scatta l’ora x per il Partito democratico. Tanti i problemi da risolvere sul tavolo. Non solo la nomina del coordinatore, ma soprattutto la composizione delle liste che, attualmente, pare siano caratterizzate da un numero di donne inferiore al terzo dei posti stabilito dalla legge elettorale. Domani ne sapremo di più.

Antonio Scotti

http://www.barilive.it/news/news.aspx?idnews=16458