Boccia candidato presidente per il Pd? Il deputato: «È solo un retroscena»

Boccia candidato presidente per il Pd? Il deputato: «È solo un retroscena»

BARI - «Io candidato presidente alle regionali in Puglia? Non essendone al corrente ritengo che si tratti di uno dei tanti retroscena che vengono ricostruiti in questi giorni». Il deputato Pd Francesco Boccia, il cui nome emerge periodicamente come possibile via d’uscita dall’impasse del Pd sulla scelta del candidato alternativo a Nichi Vendola alle regionali del 2010, si dice proprio all’oscuro dell’ipotesi pubblicata oggi da un quotidiano.

{affiliatetextads 1,,_plugin}Glissa sulla domanda se comunque, in caso di richiesta, metterebbe a disposizione la sua candidatura, replicando così il confronto con Vendola che lo vide sconfitto nelle primarie del 2005 con Vendola e si concentra invece a delineare uno schema politico nuovo, «che superi quello vecchio, vada oltre il centrosinistra e metta insieme al Pd anche Udc, Idv, il movimento Io Sud di Adriana Poli Bortone e anche, viste le vicende siciliane, il Mpa di Lombardo». «Si tratta di costruire l’Alleanza per il Sud - dice - un’altra stagione politica inedita anche in vista del 2013». «Altrimenti - dice - se si ripropone il vecchio schema del centrosinistra - non vedo migliore interprete di quel progetto politico di Nichi Vendola». «La priorità per il Pd è di costruire questo schema nuovo in tutta Italia - conclude - e fare di tutto per convincere a parteciparvi anche quelli con cui abbiamo condiviso anni di governo in Puglia». Corriere.it