Continua il gioco politico della destra in Puglia, torna in auge Cito

Continua il gioco politico della destra in Puglia, torna in auge Cito

E' oramai ufficiale, la lista di Cito appoggerà il PDL nelle prossime elezioni amministrative presentanto una proprio lista nella province di Bari - Brindisi - Taranto...

Già da qualche tempo il condannato in via definitiva a concorso esterno in associazione mafiosa aveva preso contatti con il leader del PDL Pugliese, Fitto. Praticamente i paladini del Sud (a loro dire) si schierano ancora una volta con il PDL che si sà essere molto attivo a livello parlamentare per la loro azione in favore del Mezzogiorno collaborando per bene con la Lega Nord per gli interessi del Sud. (o no?)

Il gioco consisterà in questo: la lista del condannato definitivo in concorso esterno in associazione mafiosa appoggerà il PDL, ma non per beneficenza. Uno degli onorevoli eletti nel 2008 al Parlamento diventerà sottosegretario probabilmente nelle prossime settimane e si dimetterà da parlamentare, così il primo dei non eletti e cioè il figlio di Cito Senior, diventerà parlamentare a tutti gli effetti.

Quando si dice la politica per passione. Quando si dice la politica in favore del Mezzogiorno.