Casini: l'UDC correrĂ  da solo

Casini: l'UDC correrĂ  da solo

MESTRE - Il leader dell'Udc Pier Ferdinando Casini ha ufficializzato la scelta di andare da solo alle elezioni e di presentarsi come candidato premier del suo partito.


La decisione era inevitabile dopo l'ultimo no del leader del Pdl Silvio Berlusconi a consentire l'ingresso del partito di Casini nella coalizione del centrodestra con il proprio simbolo.
«Come stabilito dalla direzione del partito correrò con il nostro simbolo e le nostre bandiere ho deciso di candidarmi alla presidenza del Consiglio dei ministri e sciolgo, positivamente la riserva. Vi sono debitore di una risposta e sono lieto di fare questo annuncio nel cuore del Veneto bianco che grande parte ha avuto nella storia e nella tradizione del nostro partito. Dico anche a Berlusconi che non tutti in Italia sono in vendita, il Pdl che è un movimento populista e demagogico, può comprare i marchi, ma non le idee» ha detto Casini aprendo il comizio
.